Nato a Livorno il 4 ottobre 1859, morto a Firenze l'8 novembre 1933. Studiò all'Accademia di Belle Arti di Firenze, a Napoli con Domenico Morelli, e da ultimo frequentò il corso del Bonnat a Parigi. Nella Capitale francese, stipendiato dalla Casa Goupil, durante 15 anni di soggiorno eseguì molti quadri di genere, di sport e molte mezze figure per giornali illustrati francesi e inglesi, facendosi presto notare e apprezzare. Ad eccezione di una sola volta al Salone di Parigi, non prese mai parte a nessuna esposizione, tanto italiana che estera. Gli diede nome in Italia il quadro Sogno, acquistato dal Governo e conservato nella Galleria d'Arte Moderna di Roma. Ritornato dalla Francia in Italia e stabilitesi definitivamente a Firenze, si dedicò con entusiasmo e con buona preparazione quasi esclusivamente al ritratto. Alcune sue opere: La contessa Anna Morosini; Il senatore Domenico Comparetti; Autoritratto, appartenente alle Gallerie di Firenze; La Regina Margherita; Monsignor Bonomelli; Giosuè Carducci; Visconti Venosta; Panzacchi; De Bloswitz. Nel 1904 fu chiamato in Germania, dove, ospitato al Palazzo imperiale di Potsdam, eseguì i ritratti dell'Imperatore Guglielmo e dell'Imperatrice. Recatosi a Lisbona, dipinse un grande ritratto della allora Regina Amelia. Nel 1932 ritrasse la Principessa di Piemonte.

print

contact us

vedi scheda

Milano

Via Senato, 45

T +39 02 87 23 57 52

Mail: milano@enricogallerie.com

Genova

Via Garibaldi, 29 R

T +39 010 24 70 150

Mail: genova@enricogallerie.com

©2015 ENRICO Gallerie d'Arte - All Right Reserved - P.IVA 00985970094 | Privacy Policy | Cookie Policy | Site Map