Allievo dell'Accademia di Berlino, nel 1859 Frentz si trasferì a San Pietroburgo, dove ebbe l'opportunità di realizzare un numero considerevole di opere, tra cui diversi ritratti, per alcuni membri della famiglia dello zar, quali il Principe Nikolaus Nikolajewitsch e il Senatore Wladimir Alexandrowitsch. Le sue opere, incentrate principalmente sulla rappresentazione di paesaggi animati da animali, scene di caccia e cani, riscossero un notevole successo di critica e pubblico. Nel corso della sua carriera, Frentz espose i suoi lavori nelle Accademie di S. Pietroburgo, Riga, Karkoff, Kiev e di Berlino, dove fu insignito di una medaglia d'oro(1886); partecipò, inoltre, a numerose importanti esposizioni, come quella Universale di Parigi del 1867 e del 1878, e quella di Philadelphia del 1876. Abile anche come grafico e incisore su rame, nel 1889 ricevette l'onorificenza dell'Accademia di San Pietroburgo e nel 1911 espose le sue opere a Roma in occasione della Mostra del Giubileo. Alcune delle sue opere sono conservate nel Museo di San Pietroburgo e in quello di Riga (n.57 firmata in cirillico). Bulgakoff, Uns. Kstler, 1889 Rowinsky, Russ. Stecherlex, 1895, p. 1101. E. Bénézit, Dìctionnaire critique et documentaire des peintres, sculpteurs, Dessinateurs et Graveurs, Saint-Ouen, 1966, Voi. 4, pag. 79. F.Von Boetticher, Malerwerke des Neunzehnten Jahrhunderts. Beitrag zur kunstgeschichte, Dresda, 1979, Voi. 1, pag. 341. U. Thieme, F. Becker, Allgemeines lexikon der bildenden kùnstler von der antike bis zur gegenwart, Leipzig, 1992, Voi. 12, pag. 423.

Milano

Via Senato, 45

T +39 02 87 23 57 52

Mail: milano@enricogallerie.com

Genova

Via Garibaldi, 29 R

T +39 010 24 70 150

Mail: genova@enricogallerie.com

©2015 ENRICO Gallerie d'Arte - All Right Reserved - P.IVA 00985970094 | Privacy Policy | Cookie Policy | Site Map