Nato a Biella il 2 marzo 1874. Studiò all'Accademia Albertina di Torino con Giacomo Grosso, indi s'iniziò nella carriera artistica adottando una tecnica tutta sua. In un primo periodo s'ispirò alla bellezza virile ed esegui: Tra colori e vapori, acquistato da S. M. il Re e conservato nel Quirinale; II tessitore; I lavoratori, che riportò elogi in occasione di una esposizione Quadriennale di Milano. In seguito, influenzato dalla scuola del Delleani, s'ispirò al paesaggio, dove il disegno e la tonalità diventano il pregio maggiore dei suoi dipinti. Opere notevoli: Sorrisi d'autunno, presso il conte Barbaroux; Sull'altipiano, presso il barone Peccoz; Vendemmia nel Biellese; Nel silenzio del bosco; Casolari colla luna, presso S. M. il Re. Ritrasse anche, con mirabili effetti di luci, paesaggi coperti dalla neve: Prima neve; Il torrente d'inverno, nel Museo Civico di Torino; L'ultimo raggio sulla Ranzola; Verso la vallata, premiato con medaglia di bronzo; Processione in montagna; A messa prima; Nevicata a Gressoney; Ultimi casolari; Nella pace del santuario, premiato con medaglia d'argento. Oltre alle Quadriennali di Milano, espose a importanti mostre nazionali e fu invitato a parecchie esposizioni francesi e inglesi.

Милан

Via Senato, 45

T +39 02 87 23 57 52

Mail: milano@enricogallerie.com

Генуя

Via Garibaldi, 29 R

T +39 010 24 70 150

Mail: genova@enricogallerie.com

©2015 ENRICO Gallerie d'Arte - All Right Reserved - P.IVA 00985970094 | Privacy Policy | Cookie Policy | Site Map