Nato a Salerno il 5 novembre 1872, emigrò a Parigi nel 1900. Studiò all'Istituto di Belle Arti di Napoli, allievo prediletto di Morelli, dal quale apprese la poesia, la gentilezza della pittura e l'armonia dei colori. Fu anche allievo ed amico di Gaetano Esposito, col quale collaborò in alcuni lavori. Decorò una chiesa adibita ad ossario, a Vinzaglio. A Parigi, dei suoi quadri portati da Salerno ne espose uno al Salone di Parigi e un altro a Venezia. Ebbero buon successo le Impressioni della strada di Parigi romantica. Nel 1907 espose agli Indipendenti ed al Salone degli artisti francesi. La sinfonia è attualmente nel Museo del Lussemburgo; L'Eroica in una galleria italiana. Nel 1914 ebbe una missione dal Governo francese al Marocco, dove fu ospite del generale Chambrun. Alcuni suoi quadri furono acquistati dal re, dalla Galleria di Villa Torlonia, dalla Navigazione Generale, da diverse gallerie private, dal Kedivé d'Egitto, dal Governo francese, dal Museo di Santiago, dal Museo di Lima, dalla Galleria Neutnan. Alla Biennale veneziana del 1914 espose Violante; Bianche; Incognita.

print

contact us

vedi scheda

Милан

Via Senato, 45

T +39 02 87 23 57 52

Mail: milano@enricogallerie.com

Генуя

Via Garibaldi, 29 R

T +39 010 24 70 150

Mail: genova@enricogallerie.com

©2015 ENRICO Gallerie d'Arte - All Right Reserved - P.IVA 00985970094 | Privacy Policy | Cookie Policy | Site Map