Nato a Firenze il 10 luglio 1864, vivente. Autodidatta. Esordì nel 1879 con un tocco di penna: Fate l'elemosina per amor di Dio. Due suoi quadri rappresentanti Giochi di bocce ebbero successo: uno alla Mostra Universale di Parigi del 1889 (ora è conservato nella Galleria d'Arte Moderna di Firenze) e l'altro fu acquistato da una galleria privata di Buenos Aires. Prese parte a molte esposizioni italiane ed estere e vi fu più volte premiato. Sue opere principali: Siesta d'estate e diversi quadri rappresentanti il « crocevia di Settignano », fra i quali Effetto di pioggia a Settignano, che ora si trova in una galleria di Livorno; Il mercato di Settignano, grande quadro esposto a Milano, Roma, Leningrado, Zurigo e premiato a Firenze nel 1896; Vita campagnola, acquistato da Re Umberto ed ora nella Galleria d'Arte Moderna di Firenze; Il gioco del ruzzolone, che vinse il premio «Firenze» nel 1895: La donna incinta, premiata a Firenze nel 1909; Cinque minuti di riposo di un operaio; Il cicaleccio; Sorriso materno, esposta alla Mostra Nazionale di Roma del 1900; Una strada di Padenghe e Bambina ferita, d: proprietà reale; Sosta di capre, esposta e premiata alla Biennale romana; La trecciaiola, al Circolo degli Italiani di Buenos Aires; I contadini del Garda, nella Galleria d'Arte Italiana a Lima (Perù); Ante occasum e Vita campagnola, premiate al Concorso Baruzzi di Bologna e conservate rispettivamente in una raccolta privata di Bologna e nella Galleria d'Arte Moderna in Palazzo Pitti a Firenze.

Милан

Via Senato, 45

T +39 02 87 23 57 52

Mail: milano@enricogallerie.com

Генуя

Via Garibaldi, 29 R

T +39 010 24 70 150

Mail: genova@enricogallerie.com

©2015 ENRICO Gallerie d'Arte - All Right Reserved - P.IVA 00985970094 | Privacy Policy | Cookie Policy | Site Map