Nato a Milano il 20 ottobre 1802, morto a Dolo il 29 marzo 1885. Dopo aver frequentato l'Accademia di Brera ed aver poi studiato con Giovanni Migliara, del quale fu imitatore, nel 1830 si recò a Parigi dove soggiornò lungo tempo. Nominato, nel 1845, alla morte del l'Orsi, insegnante di prospettiva all'Accademia di Venezia, vi insegnò per trentanni. Rese sulla tela con freschezza e vigoria vedute della città e interni parigini e veneziani. Espose a Milano, Venezia, Pavia, Torino. Sue opere principali: Interno del Duomo dì Milano; Veduta del cortile della Fontana nella Certosa di Pavia con l'episodio di Carlo Vili condotto alla visita del convento da Lodovico il Moro; Darsena dì un convento di Cappuccini; Officina di un maniscalco nell'interno di un castello; Interno di un chiostro di Gerolimitani con figure rappresentanti il ritiro di Carlo V; Villaggio in fiera sorpreso dal temporale; Interno della chiesa di San Fedele a Como; Atrio del Monastero Maggiore di Milano; Interno della Badia di San Leu a Parigi; Melanconia (mezza figura); Ultimi momenti del Conte Ugolino; Opera di misericordia; Le furie di Saul contro Davide; Cappella dì San Vittore nella grotta di Brembate; Frontone della Certosa di Pavia. Si notano ancora: Scena romantica, nel Museo di Bassano; Funerale, presso la famiglia del dott. Pabris di Padova; Piazza San Marco a Venezia in un giorno di alta marea, proprietà della nobile Fulvia Vassalli; Interno della chiesa di San Marco a Venezia, nel Museo di Vienna; Veduta del Ponte Nuovo a Parigi e La chiesa della Salute a Venezia, nella Galleria d'Arte Moderna di Milano.

Милан

Via Senato, 45

T +39 02 87 23 57 52

Mail: milano@enricogallerie.com

Генуя

Via Garibaldi, 29 R

T +39 010 24 70 150

Mail: genova@enricogallerie.com

©2015 ENRICO Gallerie d'Arte - All Right Reserved - P.IVA 00985970094 | Privacy Policy | Cookie Policy | Site Map