Nato a Cornuda (Treviso) il 14 settembre 1856, vivente. Anima inquieta d'artista, dopo aver seguito le scuole classiche ed aver frequentato per tre anni i corsi di medicina all'Università di Padova, si dedicò alla musica. e per un decennio girò l'Europa con le orchestre. A trentadue anni, dopo aver studiato e osservato da sé la natura, senza maestro alcuno, abbandonò ogni altra attività, per la pittura. Esordì nel 1889 alla Mostra di Torino. Poi espose i suoi dipinti, ispirati alla poetica bellezza della Laguna, alle Valli del Friuli, alle vette del Cadore, e trattati con sentimentale delicatezza di tocco e talvolta con tecnica divisionista, a moltissime esposizioni. Da quando le Biennali Veneziane diventarono internazionali (1895) al 1924, vi figurarono sue opere, sempre apprezzate ed ammirate: nel 1895, Giornata triste; nel 1897, Visione del lago; nel 1899, Alla miniera del rame; nel 1901, Crepuscolo e Ultimi raggi; nel 1903, Tramonto sull'Isar; Nel bosco e Meriggio d'autunno; nel 1905, Maggio; In alto e Dicembre; nel 1907, Tramonto autunnale; Sera e Sosta; nel 1910, quarantasei opere in mostra individuale, fra le quali: Nel porto, attualmente nel Museo del Lussemburgo a Parigi; Canale di Corte; Vecchio castello e Cavalle per barche; nel 1912, Mattino sul lago e Sera in Laguna; nel 1914, Fra le paludi; Autunno e Aprile; nel 1920, Plenilunio; Nebbia d'inverno (Basso Piave) e Crepuscolo; nel 1922, Nell'estuario e Sera in montagna; nel 1924, Le nostre Dolomiti. Nel 1900 il Sartorelli vinse il premio Principe Umberto col quadro Vespero; altri premi vinse a Monaco di Baviera ed a Vienna. Altre sue importanti opere sono: Prealpi venete; Mietitura; Marina, nella Galleria d'Arte Moderna di Roma. Suoi dipinti sono nelle principali Gallerie d'Europa.

Милан

Via Senato, 45

T +39 02 87 23 57 52

Mail: milano@enricogallerie.com

Генуя

Via Garibaldi, 29 R

T +39 010 24 70 150

Mail: genova@enricogallerie.com

©2015 ENRICO Gallerie d'Arte - All Right Reserved - P.IVA 00985970094 | Privacy Policy | Cookie Policy | Site Map