Nato a Trieste il 21 maggio 1854, mortovi il 22 dicembre 1936. Figlio di Augusto. Fu allievo della scuola privata di Monaco, diretta da Emil Adam, coadiuvato dal fratello Franz, ambedue particolarmente pittori di cavalli e di scene di caccia. Come loro, si specializzò nel dipingere cavalli e scene ippiche. Espose il primo lavoro, Biga romana, nel 1873. Partecipò poi alle esposizioni di Vienna (1880), alle varie mostre di Milano, Torino, Trieste e di Padova nel 1928. Nel 1900 a Vienna fu premiato con medaglia d'oro. Ma in genere espose poco, lavorando invece sempre per commissione di privati. Le sue principali opere sono: Irruzione degli Unni nella pianura friulana, nella Galleria Schenker, a Budapest; Tiro a quattro, già nella collezione del principe Kinski di Praga ed attualmente in quella T.K. di Milano; Ritorno dalle corse di Montebello, proprietà Brunner di Trieste; Carrettone ungherese (1899), nel Museo di Amburgo; Circo Massimo (1914), venduto a Vienna; Mercante dì cavalli nel Friuli, proprietà Roma (Romania). Egli eseguì, inoltre, ritratti di singoli cavalli, diverse fiere di cavalli, riprodusse cavalli delle corse di San Siro (Milano); realizzò vari quadri di soggetto ippico per mercanti d'arte di Vienna. Eseguì pure una serie di ritratti di personalità triestine. I suoi lavori si trovano a Trieste, in diverse città d'Italia e d'Austria, e molti in America. Dal 1883 al 1925, succedendo al padre, fu direttore del Museo Revoltella di Trieste, nel quale si trova un suo quadro rappresentante un Cavallo da lavoro. Durante la prima guerra mondiale l'artista fu imprigionato ed internato nell'Austria Inferiore perché apparteneva al partito irredentista.

Милан

Via Senato, 45

T +39 02 87 23 57 52

Mail: milano@enricogallerie.com

Генуя

Via Garibaldi, 29 R

T +39 010 24 70 150

Mail: genova@enricogallerie.com

©2015 ENRICO Gallerie d'Arte - All Right Reserved - P.IVA 00985970094 | Privacy Policy | Cookie Policy | Site Map