Nato a Lanciano il 19 marzo 1812, morto a Parigi il 1° gennaio 1888. Fratello di Filippo. Studiò con successo all'Accademia di Napoli, ed emerse ben presto come paesista ed animalista. Dopo il 1840 si recò a Parigi, nel 1845 esordì a quel Salone, e vi fu premiato. Appartenne alla cosiddetta scuola di Fontainebleau, in quanto lavorò preferibilmente in quelle campagne e per quei boschi. Da Parigi, dove era grandemente onorato, più non si mosse. Di lui sì ricordano: Foreste di Fontainebleau; Una prateria; Nel mio terrazzo; Pastore sotto la bufera, esposto a Roma; Capre abruzzesi, nel Museo di Montpellier; Montoni, che trovasi nel Museo di Compiègne; Ritorno dalla fiera, nel Museo di Langres; Bufali nella campagna di Poestum, nel Museo di Béziers; Vitelli nella vallata della Tonques; Convegno di lepri; Una scena del Diluvio, nella Galleria di Capodimonte a Napoli.

print

contact us

vedi scheda

Milano

Via Senato, 45

T +39 02 87 23 57 52

Mail: milano@enricogallerie.com

Genova

Via Garibaldi, 29 R

T +39 010 24 70 150

Mail: genova@enricogallerie.com

©2015 ENRICO Gallerie d'Arte - All Right Reserved - P.IVA 00985970094 | Privacy Policy | Cookie Policy | Site Map