Nato a Coggiola (Biella) il 10 aprile 1884, morto ad Andezeno presso Chieri (Torino) il 25 settembre 1945. Dove aver coincluso gli studi classici a Torino, frequenta l'Accademia Albertina e in seguito lo studio del pittore Vittorio Cavalieri. Capitano degli Alpini, durante la Grande Guerra è ferito e decorato. La sua vena di paesista, in linea con la tradizione del tardo ottocento piemontese, lo conduce a dipingere in Tripolitania (1912), in Somalia (1925-28), a Rodi e nel Dodecaneso, riportandone impressioni di estrema qualità. Nel 1941 si ritira ad Andezeno, dove trascorre la sua esistenza. Predilige i paesaggi in quota sui monti pedemontani, in particolare le valli d’Aosta e di Gressoney. E’ anche ottimo ritrattista: ha ritratto diversi personaggi Sabaudi, Benito Mussolini e il Duca degli Abruzzi. Espone con regolarità alla Promotrice, al Circolo degli Artisti e Amici dell'Arte di Torino e talvolta a Milano, Genova, Casale Monferrato, Novara, Vercelli e Roma ricevendo diversi riconoscimenti di pubblico e critica. Al Museo Civico di Torino è conservato il suo quadro Neve. Nella grande retrospettiva organizzata nel marzo del 1946 dal Circolo degli Artisti di Torino, di cui era vice presidente, vi figurano una quarantina di sue opere fra le più significative dei diversi periodi di attività artistica.

Milano

Via Senato, 45

T +39 02 87 23 57 52

Mail: milano@enricogallerie.com

Genova

Via Garibaldi, 29 R

T +39 010 24 70 150

Mail: genova@enricogallerie.com

©2015 ENRICO Gallerie d'Arte - All Right Reserved - P.IVA 00985970094 | Privacy Policy | Cookie Policy | Site Map