Nato a Genova il 2 aprile 1870, muore ad Alassio (Savona) il 27 marzo 1952. All'Accademia Ligustica di Genova ottiene il Pensionato Marcello Durazzo, che gli permette di perfezionarsi a Roma, dove nel 1896 apre uno studio in via del Babuino. Qui frequenta il pittore Nino Costa e la cerchia degli artisti radunati intorno al movimento antiaccademico “In Arte Libertas” (Calandi, Coleman, Sartorio e il ligure Giuseppe Raggio). All’inizio del Novecento si trasferisce ad Alassio. Prende parte alle principali esposizioni di Roma, Venezia (1901 e 1903), Genova (esordisce alla Promotrice del 1896, con l’opera Ultimi bagliori), Londra (Esposizione d’Arte Italiana, 1904). Nel 1913 è nominato Accademico di Merito presso l’Accademia Ligustica di Belle Arti. Paesaggista, predilige i soggetti della costa e della campagna ligure. Fra le sue opere si ricordano: Flores martirum, eseguita nel 1898; Mattino negli ulivi; Sinfonia marinara; Mattino grigio; Flori¬coltura in Liguria; Novembre (Galleria Comunale di Roma); Pascolo al Mare (Raccolta già Reale). Si dedica, inoltre, alla pittura murale: suoi affreschi sono nel Teatro Comunale di San Paolo (Brasile), nel salone consi¬liare del Municipio di Alassio e in molteplici chiese liguri (Madonna della Pace, sopraporta, Madonna delle Grazie di Alassio, 1946; chiesa degli Scolopi di Finalborgo; cappella di Punta Santa Croce). E’ anche abile acquerellista e illustratore (ad esempio, illustra il volume Trilli sotto la gronda del poeta genovese Mario Mascardi, Genova, Terlizzi, 1922). Le sue opere sono conservate presso importanti collezioni private (Alassio, Studio Beniscelli) e pubbliche (Alassio, Azienda Autonoma di Soggiorno; Roma, Galleria Nazionale d’Arte Moderna) italiane e straniere.

Milano

Via Senato, 45

T +39 02 87 23 57 52

Mail: milano@enricogallerie.com

Genova

Via Garibaldi, 29 R

T +39 010 24 70 150

Mail: genova@enricogallerie.com

©2015 ENRICO Gallerie d'Arte - All Right Reserved - P.IVA 00985970094 | Privacy Policy | Cookie Policy | Site Map