Nata a Miskowitz nel 1849, l’attuale Myslkovice nella Repubblica Ceca, allora parte dell’impero austro-ungarico, muore a Venezia nel 1926. Dopo aver iniziato gli studi artistici all’Accademia di Praga sotto la guida del pittore di storia Karel Javurek, si trasferisce a Venezia, dove la sua presenza è documentata sin dal 1867, perfezionandosi con il pittore Michelangelo Grigoletti all’Accademia di Belle Arti di quella città. Duranti gli studi accademici ottiene il primo premio nella copia all’acquerello e il secondo premio per alcuni studi dal vero a olio nella classe della prospettiva (1868-69), il secondo premio in accessit in disegno d’anatomia, il primo (classe delle pieghe) e il secondo premio (statuaria) nel disegno della figura (1869-70) e il primo e il secondo premio in accessit con alcuni studi di colore nella figura e di composizione (1870-71). Si lega agli artisti austriaci lì residenti, Eugen Von Blaas in particolare, e si impone da subito, anche a livello internazionale, per le vedute di piccolo formato, specialmente della città lagunare. Successivamente compie diversi viaggi a Firenze, Bologna e Roma, continuando a realizzare piccole vedute e prediligendo interni di chiese o di chiostri. Ma il suo nome rimane legato alle vedute veneziane apprezzate soprattutto dal mercato anglosassone e americano. Partecipa a numerose esposizioni nazionali e internazionali. Muore a Venezia nel 1926. Le sue opere sono conservate in diverse collezioni pubbliche e private, tra le quali il Museo Revoltella di Trieste (Traghetto di San Geremia), la Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti di Firenze (Veduta della sala della Niobe agli Uffizi), l’University of Virginia Art Museum e il Gloucester City Museum (Palazzo Ducale di Venezia).

Milano

Via Senato, 45

T +39 02 87 23 57 52

Mail: milano@enricogallerie.com

Genova

Via Garibaldi, 29 R

T +39 010 24 70 150

Mail: genova@enricogallerie.com

©2015 ENRICO Gallerie d'Arte - All Right Reserved - P.IVA 00985970094 | Privacy Policy | Cookie Policy | Site Map