SIMI FILADELFO. Nato a Stazzema (Versilia) l'H febbraio 1849, morto il 5 gennaio 1923. Studiò all'Accademia fiorentina, e dapprima si dedicò all'incisione. Da un mecenate fu sovvenuto perchè potesse recarsi a Parigi, dove per quattro anni studiò alla scuola del Gérome. Nel 1878 espose al Salone La foresta di Fontainebleau, e di quell'epoca è pure il suo Ritratto di vecchia signora, che si conserva attualmente nella Galleria d'Arte Moderna di Firenze. Nel 1879, dopo aver visitato la Spagna e la Svìzzera, tornò a Firenze. Fu attentissimo disegnatore, con andamento classicheggiante nei ritratti, che eseguì in gran numero. Alieno dagli esibizionismi, visse lontano dai cenacoli artistici, dipingendo prima nell'Umbria, poi a Stazzema. Si dedicò anche alla scultura. Sua opera principale è il Riflesso (1887), conservata nella Galleria d'Arte Moderna della Capitale. Altri lavori notevoli sono: Cortile spagnolo, nella raccolta della signora Nerina Simi; Riposo; San Girolamo; Neruccia e Iettatura, tutti esposti a Bologna nel 1888; Primavera; Il sospetto; Le parche; La tisica; Bice; I miei genitori; Neruccia. Nel 1889, alla Esposizione Universale di Parigi, fu premiato con medaglia di bronzo; ed espose anche a Venezia. Suo figlio Renzo fu da lui istradato all'arte.

Milano

Via Senato, 45

T +39 02 87 23 57 52

Mail: milano@enricogallerie.com

Genova

Via Garibaldi, 29 R

T +39 010 24 70 150

Mail: genova@enricogallerie.com

©2015 ENRICO Gallerie d'Arte - All Right Reserved - P.IVA 00985970094 | Privacy Policy | Cookie Policy | Site Map